Violino

Gregory Ahss

Gregory Ahss ha iniziato a studiare violino a 5 anni presso l'Istituto Gnessin di Mosca, sua città natale, per poi frequentare il Conservatorio di Israele, l’Accademia Musicale di Tel Aviv e il Conservatorio di Musica del New England di Boston, dove ha studiato con Lena Mazor, Irina Svetlova e Donald Weilerstein. Quando era ancora studente ha fondato il “Tal Piano Trio”, che ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui il primo premio al prestigioso Concorso di musica da camera intitolato al Trio di Trieste.

Nel 2004 ha debuttato come solista con l'Orchestra Mozart di Claudio Abbado con la quale si è poi esibito regolarmente sia dal vivo che in sala di registrazione; il cd con la Sinfonia Concertante di Haydn ha vinto prestigiosi premi tra cui il “miglior concerto del 2015”.

In qualità di solista è apparso con direttori del calibro di Yannick Nézet-Séguin, Daniel Blendulf e Andres Orozco Estrada e con orchestre come la Mahler Chamber Orchestra, l’Orchestra Sinfonica della Radio Svedese e la Camerata Salzburg.

Nel repertorio cameristico ha suonato con partner quali Natalia Gutman, Janine Jansen, Emmanuel Pahud, Gautier Capuçon, Nicolas Altstaed, Alexander Melnikov e Sabine Meyer. Si è inoltre esibito in duo con Pinchas Zukerman.

Ahss è stato konzertmeister ospite di rinomati ensemble fra i quali la Mahler Chamber Orchestra, l’Orchestra Mozart, la Filarmonica di Belgrado e l’Orchestra del Festival di Lucerna, dirigendo dal violino un repertorio che spazia dalle sinfonie da camera fino al grande repertorio sinfonico.

Ahss è primo violino della Camerata Salzburg e dell’Orchestra del Festival di Lucerna.