Stagione


24/10/17 ore 21:00 Conservatorio Giuseppe Verdi

L'ingresso

Orchestra Filarmonica di Torino

Direttore: Giampaolo Pretto


Franz Schubert
Ouverture in do maggiore op. 170 D 591 In stile italiano

Felix Mendelssohn Bartholdy
Ouverture da concerto in si minore op. 26 Le Ebridi o La grotta di Fingal

Sinfonia n. 3 in la minore op. 56  Scozzese

Mendelssohn per cena
Spiace per questo poco di pioggia, ma è necessaria a creare l’atmosfera: non capita tutti i giorni di aspettare Mendelssohn per cena. Che cosa potevamo mettere nell’ingresso se non un portaombrelli e due Ouverture? Sarà sfuggito, nel disordine, qualche dettaglio, ma è così che ci piace immaginare la casa: calda, accogliente, vissuta. Un ritratto appeso alla parete, con Schubert in una bella giornata di sole e alle spalle un paesaggio italiano. E poi una foto, appesa più avanti: il mare freddo e fascinoso delle Ebridi, i suoi riflessi. Compariranno brume scozzesi, spazi sconfinati, guerrieri gaelici, cattedrali a cielo aperto. Mendelssohn sta per arrivare, insieme all’orchestra. Mettetevi comodi: è solo l’inizio.
(testo a cura di Gabriele Montanaro)

Il direttore dell'Orchestra Giampaolo Pretto ci porta nella prima delle stanze di OFT e ci racconta qui perchè sono stati scelti Schubert e Mendelssohn per il concerto inaugurale.

L'INGRESSO - Programma di Sala

torna alla stagione